Per Abelli e Mappelli titolo regionale di prove multiple Cadette/i

11 Settembre 2022

Cinque sono stati i Cadetti valdostani che hanno completato il loro impegno nel Pentathlon (femminile) ed Esathlon (maschile)

di Valle D Aosta


 

Matilde Abelli ed Etienne Mappelli, entrambi atleti tesserati per l’Atletica Cogne si sono aggiudicati il 10 e 11 settembre a Torino, con i coetanei piemontesi, il titolo valdostano di prove multiple della categoria Cadetti (under 16). La sfida con le prove multiple è sempre impegnativa; l’idea di completarla anticipa una fatica che risulta inquietante, con la certezza di doversi impegnare in alcune specialità quasi sconosciute.

Nella prima giornata, sabato, sei sono stati i valdostani che sono scesi a Torino, tutti del verde club guidato dal presidente Roberto Renda, ma lungo il percorso una ha alzato bandiera bianca, Kirsten Goyet, che ha completato tre sole prove delle cinque del programma, saltando l’impegno domenicale.

Nelle cinque prove previste per l’impegno femminile, la vincitrice Matilde Abelli si è imposta collezionando 2959 punti, staccando di quasi 400 punti la seconda classificata, la compagna Martina Milani che di punti ne ha totalizzati 2566. Nella classifica generale, dove 25 sono state le protagoniste che hanno completato il Pentathlon, Matilde Abelli ha concluso in quinta posizione e la migliore prova singola l’ha conseguita nel salto in alto dove ha migliorato il personale di 2cm salendo fino a quota 1m47 e concludendo il singolo concorso con la seconda prestazione con le piemontesi. La neo campionessa valdostana si è migliorata in quattro delle cinque prove realizzato il pb oltre che nell’alto anche sugli 80hs (14”50), nel giavellotto (18m08) e sui 600mt (1’50”86).

Meno margine tra il primo ed il secondo valdostano impegnati nell’Esathlon Cadetti dove Etienne Mappelli con 2442 punti ha concluso al settimo posto della classifica generale, dove 24 sono stati coloro che hanno portato a termine l’impegno. Il miglior risultato Etienne Mappelli lo ha realizzato nella prova di chiusura, i 1000 metri, dove con 2’56”20 ha ottenuto il secondo posto della gara, pur senza migliorare il proprio primato (2’53”19), mentre ha fatto registrare un miglioramento nel salto in alto, con 9cm di incremento (1m44), e nel lancio del disco, con quasi 2mt crescita (20m99)

Il secondo dei valdostani, staccato di circa 200 punti dal compagno è stato Leonardo Marana che ha ottenuto 2256 punti piazzandosi all’11esimo posto della classifica di categoria.

Cadette 1a e Campionessa regionale Pentathlon Matilde Abelli (Cogne) 2959 punti

80hs 14”50 (631) pp, Alto 1m47 (774) pp, Lungo 4m41 (623), Giavellotto gr 400 18m08 pp (372), mt 600 1’50”86 (559) pp

2a Martina Milani (Cogne) 2566 punti

80hs 16”57 (374), Alto 1m32 (629), Lungo 3m98 (491), Giavellotto gr 400 17m88 (365) pp, mt 600 1’44”86 (707) pp

3a Sylvie Vallet (Cogne) 2440 punti

80hs 14”88 (582), Alto 1m17 (483), Lungo 4m20 (557), Giavellotto gr 400 13m34 (211) pp, mt 600 1’48”86 (607) pp

Kirsten Goyet (Cogne), -solo 1a giornata- 80hs 15”61 (490), Alto 1m29 (600) pp, Giavellotto gr 400 15m93 (300)

Cadetti 1° e Campione regionale Esathlon Etienne Mappelli (Cogne) 2442 punti

100hs 19”42 (193), Alto 1m44 (485) pp, Lungo 4m47 (376), Giavellotto gr 600 25m32 (352), Disco 20m99 (401) pp, mt 1000 2’56”20 (635).

2° Leonardo Marana (Cogne) 2256 punti

100hs 18”10 (335), Alto 1m62 (662) pp, Lungo 4m94 (494), Giavellotto gr 600 19m49 (214), Disco 15m49 (245), mt 1000 3’21”20 (306) pp


Da sinistra Matilde Abelli, Leonardo Marana, Etienne Mappelli, Sylvie Vallet, Kirsten Goyet, Martina Milani


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate