Omar Bouamer 14esimo nei nazionali dei 10mila metri

01 Maggio 2022

Inserito nella serie dei migliori il valdostano conclude appena sopra i 30minuti

di Valle D Aosta


 

C’era attesa per il primo appuntamento tricolore della stagione outdoor del settore della pista. Domenica 1° maggio, a Brescia, nell’impianto di Sanpolino intitolato a Gabre Gabric, si sono tenuti i Campionati italiani dei 10.000 metri in pista.

Nel massimo contesto nazionale sulla distanza dei 25 giri, l’unico valdostano in gara, il 33enne Omar Bouamer, da tre stagioni tesserato per GP Parco Alpi Apuane, ha concluso in 14esima posizione nel tempo finale di 30’02”21. Molto bene nella prima parte della gara, con un passaggio di 14’45” ai 5000 mt, l’infermiere aostano ha poi patito una flessione nella seconda metà gara, proprio dove ci si aspettava che uscisse la sua conosciuta progressione. Solo una timida ripresa negli ultimi giri, dopo una crisi che pareva non concludersi, ha permesso a Omar Bouamer di recuperare qualche secondo sulla tabella di marcia. “Tutto fa esperienza. – afferma a caldo con una comprensibile delusione il runner aostano – E’ chiaro che non posso dichiararmi soddisfatto, né del tempo, né della posizione, ma questi sono gli inconvenienti che si possono correre quando ti presenti di fronte al massimo contesto nazionale. Farò tesoro degli errori fatti per farmi trovare più preparato nei prossimi appuntamenti”.

A vincere il titolo il favorito della vigilia, il poliziotto delle Fiamme Oro Padova Pietro Riva che si è imposto (28’41”57) di misura su Italo Quazzola (Atl Casone Noceto) che si è aggiudicato l’argento in 28’42”35. Terzo il compagno di squadra di Bouamer, Francesco Guerra (GP Parco Alpi Apuane) che ha concluso in 28’45”70.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate