Primato italiano per Sara Fantini. Altri risultati in aggiornamento in Italia e all'estero.

28 Maggio 2022

Primato italiano nel martello per Sara Fantini a Luca, Primato regionale promesse per Vittoria Fontana nei 200, Nei meeting esteri prestazioni di rilievo per Elena Vallortigara e Ottavia Cestonaro.

 
Oggi in gara a Trieste (Triveneto International Meeting), Brescia e Lucca diversi altri atleti della nostra regione.
E' proprio da Lucca che arriva la notizia di una fantastica prestazione per Sara Fantini (Carabinieri) che va a migliorare il record italiano nel martello che apparteneva a Ester Balassini con 73,59. La misura di Sara Fantini è 74,38, che migliora il primato personale e record regionale di 177 cm.
L'atleta dei Carabinieri già al 1° lancio con 73,53 migliora p.b. e record regionale, avvicinando il record di Ester Balassini che resiste per 6 cm. Ma l'appuntamento per il record italiano è rimandato solo di pochi minuti: al 3° lancio arriva il 74,38, che migliora, primo lancio di oggi a parte, il suo record di 177 cm. Ma la giornata favorevole è confermata da gli altri lanci di Sara che rientrano tutti fra i suoi migliori di sempre: 4° lancio 72,06, 5° 71,80, 6° 74,29, quindi a soli 9 cm dal record del 3° lancio.
A Lucca erano in gara anche altri atleti della Emilia Romagna: nei 100 metri 10.71 (-0,4) per Marco Gianantoni (Virtus Emilsider Bologna) e 10.72 per Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza); nei 200 metri 1° posto con 23.20 (-1,2) per Vittoria Fontana (Carabinieri), primato regionale promesse, meglio del suo precedente 23.26 il 15 maggio a Bergamo; nell'alto maschile 2,16 per Eugenio Meloni (Carabinieri); nell'alto femminile 1,85 per Marta Morara (Atl.

Lugo), primato personale outdoor eguagliato e 1,82 per Idea Pieroni (Carabinieri); nel lungo 6,19 (0,0) per Elisa Naldi (Carabinieri); nel peso 19.05 per Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) e 15,92 per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna); nel disco 50,83 per Diletta Fortuna (Carabinieri); nel martello 70,82 per Giorgio Olivieri (Carabinieri).

Risultati Meeting Internazionale di Lucca

A Trieste 10.62 (+2,4) per Andrei Alexandru Zlatan (Fratellanza 1874 Modena) nei 100 metri vinti da Filippo Tortu (Fiamme Gialle) in 10.14; nei 200 metri 21.07 per Federico Guglielmi (Carabinieri); nei 100 hs 13.57 (+2,5) per Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo); nei 400 hs 57.90 per Eleonora Marchiando (Carabinieri).

Risultati Triveneto Meeting a Trieste

A Brescia 1° posto nella finale dei 100 metri con 11.74 (+2,4), dopo 11.86 (+4,1) in batteria, per Alessandra Gasparelli (Olimpus San Marino); 1° posto anche per Anna Polinari (Carabinieri) nei 200 metri con 23.87 (+1,7). Nelle gare maschili nella finale dei 100 metri 10.55 (+4,0) per Francesco Sansovini (Olimpus San Marino) e 10.75 per Francesco Molinari (Fratellanza 1874 Modena; in batteria avevano corso rispettivamente in 10.53 (+2,8) e 10.56 (+5,3); negli 800 metri 1.53.54 per Giovanni Filippi (Fratellanza 1874 Modena).

Risultati di Brescia

Risultati di rilievo per 2 atlete del G.S. Carabinieri in gare all'estero.
A Eugene, nell’anteprima del Prefontaine Classic di Eugene, terza tappa della Wanda Diamond League, Elena Vallortigara si piazza al 5° posto nell’alto con 1,90 superati alla terza prova, a 2 cm dalla sua migliore prestazione stagionale.
Risultati
Al Meeting di Poznan Ottavia Cestonaro ritorna a superare i 14 metri nel triplo, con 14,02 (+2,0), quarta misura in carriera con vento nella norma-, dopo 14,18 a Bydgoszcz il 10/8/19, 14,09 a Rovereto il 27/6/21 e 14,05 a Tarragona il 29/6/18. Al 1° posto nel meeting l'atleta dei Carabinieri ha saltato anche 13,99 (+2,6) al primo turno, poi 13,93 (+1.3) al terzo e 13,89 (+3.6) al quinto. 
Risultati

(in aggiornamento)

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: