Oggi a SanBapolis Panchine Pensanti

09 Ottobre 2019

Una serata di formazione sotto forma di teatro spettacolo e dibattito. Questo è l’evento «Panchine pensanti - Atleta, allenatore e genitore: un difficile triangolo relazionale»


 

Una serata di formazione sotto forma di teatro spettacolo e dibattito. Questo è l’evento «Panchine pensanti - Atleta, allenatore e genitore: un difficile triangolo relazionale» che si inserisce all’interno de «Fuori il Festival dello Sport» mercoledì 9 ottobre alle ore 20.30 al Teatro Sanbapolis di Trento. Nata un’idea di Franco Bertoli, già capitano della nazionale italiana di volley, allenatore e dirigente, e ora formatore e professional coach, la serata si sviluppa in un incrocio fra teatro, spettacolo e dibattito che vedrà anche altri protagonisti del mondo sportivo, come Filippo Galli (FIGC), Angelo Lorenzetti (FIPAV) ed Andrea Capobianco (FIP). L’iniziativa si rivolge in particolare a dirigenti e allenatori di club e associazioni, come momento di formazione e riflessione ma la partecipazione è aperta a tutti.

 

“Panchine pensanti” è un progetto formativo, educativo e divulgativo che vuole raccontare lo sport partendo da chi lo vive, vale a dire gli atleti e anche da chi gli sta accanto in particolare allenatori, dirigenti e genitori. Si tratta di uno spettacolo teatrale a cura di Franco Bertoli in un momento in cui, grazie al palcoscenico, queste dinamiche della vita quotidiana dello sport prendono vita in un teatro. “Panchine pensanti” è anche un testo, un libro scritto dallo stesso Bertoli, che narra le esperienze di vita da un punto di vista strettamente personale: non come campione “plurititolato”, ma piuttosto come padre - oggi formatore mental-coach e dirigente - che riflette sul ruolo dello sport nella vita quotidiana.

Un ruolo, per fortuna, ancora strettamente connesso a principi di cultura e ai valori dello spirito Olimpico autentico, seppur condizionato da un triangolo di relazioni complesse che si basa sulle dinamiche tra atleti, allenatori e genitori. Il tutto, necessariamente, dovrebbe indirizzarsi prima di tutto al successo della performance sportiva del singolo, ma anche – e soprattutto - miglioramento personale di ciascuno.

L’evento vede come ente organizzatore Trentino Sviluppo per conto della Provincia autonoma di Trento, con il Patrocinio di: Opera Universitaria, FIGC, FIPAV, FIP, CONI nazionale e locale.

Insieme all’autore Franco Bertoli partecipano al dibattito anche come l’allenatore di Itas Trentino Volley Angelo Lorenzetti, Filippo Galli allenatore e dirigente ed ex responsabile del settore giovanile del Milan, Andrea Capobianco già allenatore di Serie A (Avellino e Teramo) e dal 2019 allenatore della nazionale femminile di basket

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti fino ad esaurimento dei posti



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate