3 settembre. Berruti Day a Roma

10 Agosto 2020

Evento con le medaglie di Roma 1960. Allo stadio delle Terme di Caracalla, gare e celebrazione di chi rese grande l’Italia ai Giochi Olimpici capitolini, a 60 anni dal trionfo sui 200 metri di Livio Berruti

 
Un evento tra storia e presente. Il 3 settembre, a Roma, sarà il giorno della festa per il 60° anniversario dei Giochi Olimpici 1960 “Berruti Day” allo stadio Nando Martellini delle Terme di Caracalla. In programma un pomeriggio di gare, dai giovani ai più grandi ma soprattutto nel ricordo di un’edizione della rassegna a cinque cerchi che ha dato complessivamente agli azzurri 13 ori, 10 argenti e 13 bronzi. Non solo atletica e non solo Livio Berruti. Lo stesso campione olimpico dei 200 metri di Roma 1960 per primo ha voluto che la festa in ricordo della sua medaglia, conquistata il 3 settembre 1960 con un 20.5 che ha eguagliato anche l’allora record mondiale, venisse allargata a tutti coloro che portarono l’Italia al terzo posto del medagliere olimpico, dietro a Unione Sovietica e Stati Uniti. Ci saranno, dunque, alcuni dei vincitori delle medaglie olimpiche come ad esempio parte della squadra di pallanuoto che proprio il 3 settembre 1960 si aggiudicò l’oro.

La manifestazione è organizzata dall’Atletica Villa Gordiani G. Castello, con il patrocinio della FIDAL e il sostegno del Comitato regionale FIDAL Lazio, e la collaborazione di diverse realtà come l’Assital (con il supporto di Mauro Pascolini) ma anche l’Aoni, Accademia Olimpica Nazionale Italiana, del presidente Mauro Checcoli e l’Amova, Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico. Ruolo chiave per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle che, oltre al patrocinio, darà appoggio tecnico-organizzativo all’evento che si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid, su tutti i fronti. E grazie ai contatti dell’Aoni e dell’Amova, i medagliati dell’epoca sono stati invitati e potranno prendere parte all’anniversario. Una grande celebrazione delle medaglie di Roma olimpica, dell’atletica e dello sport.

(da fidal.it)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate