Partito il Grand Prix 2018 con Esordienti protagonisti

07 Febbraio 2018

Domenica 4 febbraio, al palaindoor di Aosta, ha preso avvio l'edizione 2018 del Grand Prix giovanile, promosso dal Comitato Fidal Valle d'Aosta che coinvolge i ragazzi dai 6 ai 18 anni. In gara gli Esordienti

di Valle D Aosta


 

In virtù dei positivi riscontri avuti nel 2017, il Grand Prix proposto dal Comitato Fidal Valle d'Aosta, nel 2018, grazie al confermato aiuto di due attività commerciali, la concessionaria Ideal Car Peugeot e l'Ipermercato Gros Cidac, che hanno visto la nostra proposta meritevole del loro aiuto, il 2018 ha contemplato un'implementazione andando ad abbracciare anche la stagione indoor, comprendendo tre appuntamenti, il primo dei quali si è tenuto nel pomeriggio di domenica 4 febbraio al palaindoor di Aosta, rivolto ai più giovani della categoria Esordienti.

Due giorni di gare, in concomitanza con i campionati regionali Cadetti, varrà per la tappa invernale del Grand Prix per gli under 16, prevista per il 17 e 18 febbraio. Gli under 14, anche loro in collegamento con i campionati valdostani indoor Ragazzi, si disputeranno nell'ultimo fine settimana del mese di febbraio, sabato 24 e domenica 25 febbraio.

Tornando all'appuntamento del 4 febbraio, nutrita la presenza dei giovanissimi, con diverse società, provenienti dal Piemonte, che hanno approfittato dell'appuntamento per unirsi a questa festa dello sport e della gioventù.

Tralasciando le prestazioni sportive dei più piccoli, dove l'ambito ludico è prioritario, gli Esordienti A (classe 2007-2008) si sono impegnati nel biathlon, con Nicole Dellio (Calvesi) che si è distinta correndo i 50 metri in 8”06 (seconda assoluta e prima valdostana) e 3m71 nel lungo, dove si è posta in vetta alla graduatoria. Tra i maschi, il miglior valdostano è invece stato Marcello Millesi (Pont Donnas) con 8”37 nei 50 metri (secondo assoluto e primo valdostano) e nel lungo dove ha realizzato il miglior salto con 3m56.

In gara anche la categoria superiore, quella Ragazzi (classi 2005-2006), dove in campo femminile nei 60 metri la migliore delle valdostane è stata Valentina Capone (Calvesi) quarta con 9”00; nel concorso del salto in alto tre calvesine sono state capaci di superare la misura di 1m29, Cloe Plater, Valentina Capone e Elisa Lorenzini piazzandosi ai piedi del podio, mentre nel getto del peso (Kg 2) ha scagliato l'attrezzo a 6m97 Rebecca Mercurio (Calvesi) conquistando la sesta posizione di categoria.

 

Passando ai maschi, nei 60 metri si è ben espresso Luca Cipriano (Pont Donnas) secondo con 8”66 e capace di imporsi nel getto del peso (2 kg) scagliando l'attrezzo a 11m06; nel salto in alto terzo si è piazzato Jacopo Gisario (St-Christophe) con 1m29.

File allegati:
- Il link con i risultati completi del 4 febbraio



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate