Nazionali Junior e Promesse e regionali Cadetti

06 Febbraio 2020

Sono sette gli individualisti che sabato e domenica, ad Ancona, prenderanno parte ai Campionati Italiani indoor per le categorie Juniores (under 20) e Promesse (under 23).


 

Si tratta, come prassi consolidata, della trasferta nel capoluogo delle Marche, dove saranno impegnati i migliori atleti, ben oltre 1200 iscritti, che concorreranno per i 52 titoli in palio.

In questa agguerrita moltitudine, sono presenti sette atleti valdostani, più uno, che si sono guadagnati, grazie alle prestazioni outdoor 2019 e indoor 2020, il minimo di partecipazione per quella che è il massimo evento della stagione. Il +1 è relativo alla saltatrice di Pont St Martin Corinne Challancin, dal 2019 in prestito alla Firenze Marathon, valdostana a tutti gli effetti, ma tesserata per un club di fuori regione. Gli altri sette sono invece atleti locali in forza a società valdostane. Di questi 6 portano i colori rossi dell’Atletica Calvesi e 1 difenderà quelli dell’Atletica Cogne Aosta.

I primi a calcare la pista marchigiana saranno 4 quattrocentisti Calvesi. Per questi, per quanto nessuno di loro abbia finalizzato l’appuntamento, l’obiettivo primario sarà di cercare di migliorarsi e puntare alla qualifica per la finale a sei del giorno dopo. Alle 12,40 di sabato 8 febbraio la prima delle batterie in programma per la categoria Promesse maschile con Jean-Marie Robbin che, tra i 26 iscritti, si presenta con il quarto tempo (47”92 del 2019) e il compagno Joao Carlos Pina Barros che parte dal 14esimo tempo (48”96 del 2019). A seguire, protagoniste le Junior donne, con Eleonora Foudraz che si presenta con il miglior accredito tra le 28 in gara (54”59 del 2019) anche se il 57”82 realizzato in questo inizio anno evidenzia un livello di preparazione ancora in addivenire. Con lei, nella stessa prova del doppio giro di pista è attesa Sofia Sergi che parte dal 19esimo tempo (58”38 del 2019). Le finali dei 400 metri sono previste per domenica, a partire dalle 13,45.

Alle 9,15 di domenica sarà impegnato sul rettilineo centrale, nella gara dei 60hs Promesse, l’Atleta della Cogne Seyni Faye, al primo anno nella categoria, che si presenta con un fresco personale di 8”39 e che tenterà la finale a sei in programma alle 14,30.

Alle 11,15 scende in pedana Corinne Challancin che nel concorso del salto triplo Promesse ha buone chance per puntare al podio.

Le ultime tra le valdostane in gara saranno, tra le 28 iscritte, le astiste della Calvesi Valentina Tesio (3m20 del 2020) e Eleonora Munari (3m30 del 2019), in pedana a partire dalle 15,30.


Mentre i migliori under 23 valdostani sono in gara ad Ancona, a 600 km da Aosta, sabato e domenica pomeriggio, al palaindoor, sono in programma i campionati valdostani Cadetti (14-15 anni). Alla caccia del titolo gli under 16 dei club regionali che saranno stimolati dai pari età piemontesi, anche loro in gara per la maglia di campione. Ogni atleta può prendere parte a due gare nell’arco delle due giornate. L’inizio gare di sabato è previsto alle 15,30, mentre domenica alle 14,30.




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate