Un weekend di gare, da Civitavecchia a Latina

15 Novembre 2019

In tutto il Lazio impazzano competizioni di tutti i tipi in un fine settimana che sarà segnato dal maltempo. Annullato a Velletri il Trofeo Athletics. Tutto il programma


 

di Moreno Saddi

Un weekend di gare nel Lazio nonostante il preannunciato maltempo. Tuttavia l’allerta fa desistere il Trofeo Athletics a Velletri. Ecco il programma del fine settimana, dalla Capitale ad altre località laziali in cui saranno impegnati migliaia di atleti.

VELLETRI - Trofeo Autunnale Athletics del Mezzofondo, la terza tappa della manifestazione prevista per domenica 17 novembre, a Velletri nella località “Pratoni del Vivaro” è stata annullata per l’alto rischio di pericolosità delle condizioni atmosferiche. La gara, totalmente campestre, in un luogo dove la pioggia, il freddo vento creerebbe problemi seri all’incolumità di atleti ed accompagnatori.

***

LADISPOLI - Corriamo per chi non può. Gara competitiva con un percorso interamente pianeggiante di 10,2 km e non competitiva di 3 km a passo libero. Ricchi premi in beni alimentari. Partenza unica alle 9.30 da Via Corrado Melone (Palo Laziale). L’evento, patrocinato dal Comune di Ladispoli, è organizzato e coordinato da Mauro Di Giovanni, delegato allo Sport, insieme a Fondazione Telethon Todaro Sport. Questo il commento di Mauro Di Giovanni: “La ‘Corriamo per chi non può’, aprirà con una corsa podistica, verranno anche un po’ di ragazzi in cura per Telethon che correranno con noi. C’è questa gioia di confrontarsi con chi il sorriso non lo perde mai. Questo è un grande insegnamento da tener sempre presente”.

EVENTI IN CONCOMITANZA – Alle 10.30 al via la “Pedaliamo per chi non può”, una pedalata in bici aperta a tutti i possessori di bici rivolta all’attività giovanile. Gli altri eventi sono l’esposizione di auto e moto d’epoca con la partecipazione delle Harley Davidson. Esibizione degli “stuntman del cinema”. Ci sarà anche il “Villaggio ristoro”, organizzato da Telethon.

***

LATINA – C’è la 21,1 di Latina, gara agonistica è organizzata dall’Opes Latina e dall’Atletica Latina 80. Un percorso stradale di 21,1 km, pianeggiante e veloce da correre in un unico giro. Riparte da qui, la prima tappa del circuito “in Corsa Libera” dell’Opes e FIDAL che, ha un montepremi finale di 6000 euro. Lungo il tracciato saranno presenti quattro ristori, compreso quello ben più ampio nel finale della gara.

***

ROMA - Corriamo al Tiburtino: un’altra longeva manifestazione, arrivata alla ventesima edizione. Organizzata da sempre dalla CAT Sport, la partenza alle ore 10 in Via Grotte di Gregna con arrivo in Via Mozart presso la sede della società. Il percorso stradale leggermente ondulato di 9,9 km da compiersi solo con un unico giro. Premi in rimborso spese per i primi 10 individuali arrivati, sia maschile che femminile.

Anche per i primi 5 arrivati delle categorie master (35-65) e i primi 3 dalla categoria junior, promesse e master (70 in su).

***

ROMA - Corri per il Verde: altra manifestazione campestre, la più longeva e amata della nostra regione, con la 48esima edizione da disputarsi in quattro tappe. Organizzata da sempre dalla UISP – Comitato Territoriale di Roma. Domenica appuntamento nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene entrata da Via A. Benigni. Le distanze valide per tutte le tappe sono: i 300 metri per la categoria dei cuccioli e cucciole; 600 per i pulcini e pulcine; 1 km per i ragazzi/e; 1,8 km per i cadetti/e; 4 km per la categoria femminile junior fino a quella delle master e per gli allievi/e;  6 km per la categoria maschile, junior fino ai master.

***

CIVITAVECCHIA - 8° Memorial Ira Capri: la Tirreno Atletica Civitavecchia, organizza una manifestazione sportiva in pista, dedicata esclusivamente alla velocità e al mezzofondo. Appuntamento alle ore 9, al Campo Sportivo “Moretti-Dalla Marta” in Via del Casaletto Rosso.

Le gare previste partono dai 60 metri delle categorie esordienti, fino ai 2000 metri dagli allievi ai master.

***

ROMA - Atleticom We Run Rome: a 45 giorni dalla fine dell’anno, un momento che per tutti gli amanti del running e dello sport all’aria aperta rappresenta l'imperdibile appuntamento con l’Atleticom We Run Rome. La città più bella del mondo, un percorso spettacolare tra le meraviglie del centro storico di Roma, la vigilia di Capodanno, gli ingredienti fondamentali per vivere una giornata indimenticabile ci sono tutti. È per questa ragione che da ogni parte d’Italia, e anche dall’estero, in tantissimi si stanno già organizzando per trascorrere l’ultimo giorno dell’anno nella Capitale correndo attraverso le strade dell’Atleticom We Run Rome 2019. Dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, passando per piazza Venezia, via del Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali e il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla, ancora una volta un fiume colorato e festante di uomini, donne e bambini inonderà le strade di Roma.

GLI ATLETI - L’anno scorso ben 9300 atleti alla partenza hanno accompagnato al traguardo l'azzurro Daniele Meucci, chiamato quest’anno a difendere il titolo conquistato nel 2018 al termine di una straordinaria rimonta che ha esaltato i tantissimi appassionati presenti lungo tutto il percorso. In campo femminile il successo è andato alla favoritissima della vigilia Lonah Chemtai Salpeter.

Giunta alla IX edizione, la manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza di 10 Km e non competitiva sulle distanze di 10 e 5 Km, è il fiore all’occhiello di Atleticom, gode dei patrocini del Comune di Roma, della Regione Lazio, del CONI, si svolge sotto l'egida della FIDAL, è inserita nel calendario nazionale ed è insignita del riconoscimento di FIDAL Silver Label

Tanti i partner di questa IX edizione dell’Atleticom We Run Rome 2019: da The Space Cinema che metterà in palio dei biglietti gratuiti per gli iscritti alla gara, a BMW che presenterà il progetto Road to Iceland; e ancora Vueling, DecathlonEscalate, Acqua Claudia.

Previste interessanti agevolazioni per tutti gli iscritti alla We Run Rome anche grazie alle partnership con la Federazione Italiana Rugby, la Virtus Roma, il Palaexpo e la Fiera di Roma.

Sul fronte solidarietà, confermata anche per questa edizione la collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

(da comunicato di: Fabrizio Tomasello/Uff. stampa e promozione dell’Atleticom We Run Rome)

***

ROMA: 46^ Huawei RomaOstia Half Marathon - Si viaggia già ad ampie falcate verso l’edizione 2020 della Huawei RomaOstia Half Marathon. L’evento, è in programma domenica 8 marzo, 46^ edizione che cadrà proprio nel giorno della festa della donna. La mezza maratona più partecipata ed amata d’Italia, organizzata dal Gruppo Sportivo Bancari Romani GSBRun in partnership con RCS Sports & Events dal 2018, l’unica in Italia insignita della Gold Label della IAAF, sta già tirando le prime somme per quel che concerne il numero dei partecipanti. Lo scorso 12 settembre si è chiuso il primo step delle iscrizioni, quello che consentiva di acquistare il pettorale a 25 Euro. Le prenotazioni hanno già superato abbondantemente le 3000 unità, in leggera crescita rispetto allo scorso anno. Gli organizzatori lasciano trapelare ottimismo sulla possibilità che vengano superati i 10200 runners che si presentarono ai nastri di partenza nell’edizione dello scorso marzo.

VARIAZIONE DEL PERCORSO - Un’ importante novità è stata studiata dagli organizzatori per l’edizione 2020. Il percorso sarà leggermente modificato rispetto agli ultimi anni. Sarà allungata la parte iniziale all’interno del quartiere Eur, il traguardo sarà posto proprio in prossimità della rotonda di Ostia, al termine della via Cristoforo Colombo, eliminando il breve tratto in andata e ritorno che gli atleti percorrevano sul Lungomare di Ostia, tutto questo per renderlo ancor più veloce e scorrevole evitando quell’unico cambio di direzione.

PARTENZA A ONDE - Anche nel 2020 gli organizzatori confermano la partenza ad onde: i partecipanti saranno schierati nelle varie griglie in base ai tempi dichiarati, realizzati sulla distanza di mezza maratona nel 2018-2019-2020 e controllati scrupolosamente.

(da comunicato di: Gianluca Montebelli/Uff. stampa RomaOstia)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate