Quanto Lazio nella Fastweb Cup!

03 Luglio 2020

Al Trofeo Città di Rieti non solo Tortu, Tamberi, Chigbolu, Bogliolo, Re, Howe. La truppa laziale è ricca: Benati, Visca, Ulisse, Di Carlo, Latini, Benedetti, Caldarini. Info streaming e programma

 

di Christian Diociaiuti

Fastweb Cup-Trofeo Città di Rieti. Grande appuntamento al Guidobaldi con l’atletica sabato 4 luglio, dalle 15.10. Porte chiuse ma gare in streaming (dalle 17) su molte piattaforme, per non perdersi nessuna emozione nonostante le restrizioni anti-covid. Un cartellone fitto di sfide e una truppa di azzurri da far spavento, con almeno 4 primatisti italiani. Come Filippo Tortu (Fiamme Gialle), che a Rieti debutta sui 100 (lo vedremo due volte, alle 17 circa e alle 18.30) e in testa ha ancora il 9.97 ventoso di poco più d’un anno fa. C’è Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) che salta per migliorarsi dopo il 2,30 di neanche una settimana fa e che qui ha ricevuto sempre vibrazioni positive. Inizialmente prevista alle 18, la sua gara si sposta alle 19. E poi due atleti di casa: Andrew Howe (Aeronautica) che torna nel “suo” salto in lungo in una gara cucita appositamente su di lui e Davide Re (Fiamme Gialle), primatista dei 400 e che nella Fastweb Cup-Trofeo Città di Rieti si cimenta nei 100 e nei 200. E pure al femminile c’è un programma incantevole. Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) negli 100hs e Ayo Folorunso divisa tra ostacoli e velocità sono anche protagoniste del raduno reatino (con 10 convocati) che si protrarrà fino al 10 luglio e riservato ai soli ostacolisti azzurri. E poi Irene Siragusa nei 100, Mariabenedicta Chigbolu nei 200 e bei confronti nei lanci, con Visca e Benedetti.

MAXI PRESENTAZIONE DA FIDAL.ITTORTU, TAMBERI E… - RIETI E I 100

LAZIO AL MASCHILE – Ma la truppa di laziali è ricca, oltre ad alcuni degli atleti già citati e che in questa regione sono nati, risiedono stabilmente o indossano i colori di società del posto. La giornata è organizzata da Sprint Academy e Studentesca Milardi ed è innegabile che la truppa rossoblù sia nutrita in tutte le declinazioni. Oltre a Tortu e Re (un altro top è Infantino), nei 100 al maschile speranze laziali sono la promessa Mario Vigliotti (Roma Acquacetosa) e l’allievo Angelo Ulisse (Fiamme Gialle Simoni).

Capitolo 200: infantino e Re gli uomini da battere, ma è fuori di dubbio che l’attenzione sia anche su Fabio Tardito (ACSI Campidoglio Palatino) e Lorenzo Benati (Roma Acquacetosa), un paio di settimane fa vicino al PB sul mezzo giro al Rosi. Nei 400, primo accredito per Domenico Fioribello (Intesatletica/48.72); vedremo anche un 600 pieno di laziali pronti a darsi battaglia. Gli 800 sono tutto un derby tra i primi accrediti: se li giocano Nicolas Pavoni (RCF Roma Sud), Lorenzo Cacciamani (Atletica Futura Roma), Tito Marteddu (Fiamme Gialle Simoni), Giulio Luciani (RCF Roma Sud) e Gabriele Pio Lacanna (Faratletica). Il pezzo forte negli ostacoli è l’Italo britannico di stanza a Formia, Andrew Pozzi che sui 110hs si presenta con 13.14; ma subito dopo Lorenzo Perini (Aeronautica), spunta il 13.68 dello junior Lorenzo Simonelli (Esercito), bene al debutto di Formia. Salti: nell’alto, tre gli avversari di Gianmarco Tamberi. Uno di questi è Matteo Di Carlo (Studentesca Rieti) dopo il 2,00 di Formia; salta anche il cadetto, fratello d’arte, Mattia Furlani, portacolori della Studentesca con accredito da 1,99 a 15 anni. Andrew Howe (Aeronautica) nel salto in lungo si presenta con 8,47 che è il primato italiano della specialità dal 2007 e precisamente da Osaka. Contro di lui Paolo Morseletto (ACSI Campidoglio/6,99), Alessandro Stopponi (Fiamme Gialle Simoni/6,70), Gianmarco Giuli (Atletica Winner Folingo/6,55), Claudio Giordano (Studentesca/6,25), Andrea Ambrosi (Studentesca/6,02). Lanci: giavellotto casalingo con Giovanni Bellini e Leonardo Pitò a cui fanno compagnia due allievi rossoblù, Linari e Terenzi.  

LAZIO AL FEMMINILE – Siragusa, Dosso, Melon, Pavese. Ma le atlete nostrane daranno battaglia nei 100. Tra le iscritte ci sono le romana Ilenia Draisci (Esercito) e Chiara Gala (Pro Sesto). E nei 200? La donna da battere è Mariabenedicta Chigbolu (Esercito) col suo 23.37. Proveranno a dire la loro, dopo Ayo Folorunso (Fiamme Oro) e Elisabetta Vandi (Fiamme Oro), anche Valeria Simonelli e Alessia Tirnetta della Studentesca. 400: primo accredito per Lucia Pasquale di ACSI Italia Atletica (53.33).

Con 2:08.00 la migliore degli 800 è invece la junior Livia Caldarini (Studentesca). Ostacoli: alla tricolore Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) lancia la sfida Giulia Latini (Carabinieri), che corre in casa presentandosi con 13.51. In un lotto di atlete delle Fiamme Oro nei 400hs, spunta anche Anna Gresta (Roma Acquacetosa) e il suo 59.64. Bella la gara del peso: Giulia Ginulfi (Studentesca Milardi), Martina Carnevale (Studentesca Milardi), Sofia Coppari (Atletica Fabriano), Benedetta Benedetti (Studentesca Milardi) e Claudia Giuliani (ACSI Italia Atletica) sono le protagoniste. Giavellotto per tre, tutto da seguire: la campionessa europea U20 Carolina Visca (Fiamme Gialle) sfida le rossoblù Elisa Lobascio e Ludovica Giannursini.

DISCO – Durante la giornata previste anche due gare, maschile e femminile, di 600 cadetti. Invece, una piccola coda della Fastweb Cup-Trofeo Città di Rieti ci sarà domenica dalle 17 con la gara del disco uomini e donne. Tra i nomi attesi, Giovanni Faloci (Fiamme Gialle), Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro), Alessio Mannucci (Atl. Livorno) e al femminile Valentina Aniballi (Esercito), anche lei di casa nella gabbia del Guidobaldi.

STREAMING - La seconda edizione della Fastweb Cup, in programma a Rieti sabato pomeriggio si potrà vedere in diretta a partire dalle 17 su www.sportmediaset.itwww.gazzetta.itwww.pmgsport.itwww.atletica.tvwww.repubblica.itwww.sprintnews.it e sulla pagina Facebook di Fastweb oltre che su quella di FIDAL Lazio. Un modo per permettere agli appassionati di seguire i tanti azzurri e prospetti interessanti della nostra atletica, senza perdersi le emozioni salienti della giornata.

FASTWEB CUP, IL PROGRAMMA
17.05 - 100 uomini - batteria 1
17.11 - 100 donne - batteria 1
17.17 - 100 uomini - batteria 2
17.23 - 100 donne - batteria 2
17.30 - 110hs - batteria
17.37 - 100hs - batteria
17.44 - 400hs donne
17.51 - 400 uomini
17.57 - 200 uomini
18.03 - 200 donne
18.09 - 100 donne - finale B
18.15 - 100 uomini - finale B
18.21 - 100 donne - finale A
18.27 - 100 uomini - finale A
18.35 - 110hs - finale
18.42 - 100hs - finale
19.00 - Alto uomini

File allegati:
- TUTTI GLI ISCRITTI

Il Guidobaldi di Rieti


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate