Olim Palus virtuale e in forma con GSBRun

04 Luglio 2020

Due iniziative per continuare a fare atletica nonostante le limitazioni anti-covid: ecco le proposte di Roma e Latina

 

di Moreno Saddi

L’atletica leggera continua a muovere i suoi passi dopo il lockdown! La FIDAL dal 4 luglio, con il nuovo protocollo ha dato il via alla ripresa delle gare di mezzofondo, fondo e marcia, in pista seppure con la limitazione delle serie ad otto atleti. Questi, intanto, gli ultimi eventi e le proposte per gli allenamenti da Roma a Latina.

La classica manifestazione dell’Olim Palus di Latina, si è svolta virtualmente sabato scorso. Ricordiamo i vincitori della settima edizione dello scorso anno sulla distanza di 9 km che furono: Roberta Andreoli dell’Avis Priverno e Francesco Tescione della Podistica Aprilia. Nella stessa serata, si era svolta la camminata sportiva in cuffia. Un allenamento a ritmo di musica. Dalle Terme di Caracalla, in forma con gli allenamenti di gruppo in tutta sicurezza, insieme agli istruttori del Gruppo Sportivo dei Bancari Romani.

LATINA - Si è svolta sabato 27 giugno, la prima gara podistica virtual della provincia. Parliamo della Notturna Olim Palus, evento che eredita il suo nome dall’omonima società organizzatrice condotta dall’esperienza del presidente Enrico Barbini.

ISCRITTI DA TUTTO IL MONDO - Un successo che ha saputo unire a distanza oltre 200 podisti di tutto il mondo. I più lontani dal Brasile e da Hong Kong, ma tanti altri da Veneto, Liguria, Campania, Sicilia. Insomma, un’edizione assolutamente trasversale. Dal punto vista organizzativo, tutto liscio e qualche curiosità come la più consistente partecipazione ai 10 km di gara che arriva extra regione. Il picco di attività si è registrato dalle 7 alle 9.30 del mattino, con una percentuale che sia aggira intorno al 70%. La restante parte si è distribuita dalle 18 in poi.

UNA SCOMESSA VINTA - Oltre le difficoltà e sfidando la sorte con un format completamente nuovo è andata in scena un’ottava edizione che ha saputo reinventarsi e non deludere i tanti appassionati della corsa.

Abbiamo temuto di non farcela, ma poi ci siamo rimboccati le maniche e neppure la pandemia ci ha fermato – ha commentato al termine proprio il presidente della Olim palus, Enrico Barbini – La soddisfazione più grande è stata senza dubbio quella di non aver saltato l’anno nonostante tutto. È un appuntamento che ci accompagna ormai da 8 anni continuativi e alla quale teniamo davvero tanto”.

Già, perché la Notturna segna la storia della provincia di Latina e aggiunge con orgoglio un altro tassello che simbolicamente abbatte confini fisici e distanze. Comune denominatore, lo sport sano e divertente, nel ricordo di Roberto Lezzeri.

UN’ATLETA SPECIALE! - A prendere parte all’iniziativa anche la piccola Sara Vargetto, volto noto degli eventi podistici, accompagnata dall’immancabile papà Paolo. Per lei un premio speciale come podista più giovane in gara.

I PREMI - Nei prossimi giorni verranno comunicati gli esiti dell’estrazione che assegnerà 20 premi, tra cui 10 pettorali (5 femminili e 5 maschili) per l’iscrizione gratuita all’edizione del 2021 e 10 premi messi in palio da Maione Store.

Una delle imperfezioni del virtual, ma necessaria in questo periodo, è proprio la mancanza del momento ricreativo che si instaura durante le premiazioni. Ma guardando le note positive, tantissime le foto dei pettorali che hanno completato i 10 km che hanno intasato di hashtag i canali social della società.

VERSO IL 2021 L’organizzazione è già a lavoro, con tutti i debiti scongiuri, per la prossima edizione 2021, fissata al 26 giugno. Tirando le somme è stato in ogni caso appagato il desiderio di tornare a gareggiare. Seppur virtuale, l’evento ha riacceso infatti obiettivi e voglia di ricominciare.

(da comunicato di Davide Fioriello/Vice Presidente nazionale OPES)

                                                                                              ********

ROMA - BORN FIT: il programma di lezioni di fitness e corsa per restare in forma anche a luglio con gli istruttori del gsbrun. Il mercoledì al biscotto di caracalla allenamenti con trainer qualificati.

FINALMENTE INSIEME! - Gsbrun, dopo il grande successo degli allenamenti in diretta Instagram inaugurati durante il lockdown, torna a luglio con nuovi appuntamenti dedicati al training. Questa volta non solo virtuali, ma anche reali: BORN FIT è il programma di allenamento per restare in forma anche in estate. Giovanni Argentieri, Alessandra Reali e Massimo Ciocchetti, seguiranno tutti i “nati in forma” con 3 appuntamenti settimanali, lunedì, mercoledì e venerdì alle ore 19:00. Ma non è tutto: aderendo al progetto “Sport nei Parchi” il mercoledì arrivano anche gli appuntamenti DAL VIVO. In Via di Valle delle Camene, di fronte allo Stadio Nando Martellini delle Terme di Caracalla (nell’anello noto come Biscotto) sarà infatti possibile allenarsi all’aria aperta.

L’APPUNTAMENTO – E’ per le ore 18:30, con un riscaldamento a base di corsa lenta, seguito da un po’ di stretching e la lezione di un’ora: dalle 19:00 alle 20:00. Quattro gli appuntamenti dal vivo, tutti previsti per le ore 19:00. Mercoledì 8 luglio, mercoledì 15 luglio, mercoledì 22 luglio e lunedì 27 luglio. In loco sarà allestito un gazebo per depositare la propria borsa.

FACCIAMO ANCORA ATTENZIONE!!! - I partecipanti dovranno rispettare le regole imposte dal D.P.C.M. in materia di sport e attività all’aria aperta. Giovanni, Massimo ed Alessandra sono runner e trainer esperti: grazie alla loro esperienza sapranno coinvolgere i presenti non solo con i loro workout ma anche con consigli per chi volesse iniziare a correre. Il periodo di stop alle competizioni è sicuramente un ottimo momento per avvicinarsi a questo sport, soprattutto nelle aree verdi della nostra città.

Tutte le informazioni ed iscrizioni, sul sito www.bancariromani.it/bornfit

(da comunicato di Gianluca Montebelli/Ufficio Stampa GSBRun)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate