Grand Prix Esordienti disputato al Tesolin

29 Settembre 2019

Sabato 28 settembre, in attesa dell’inaugurazione del ristrutturando Crestella di Donnas, il vetusto Tesolin di Aosta ha ospitato il recupero della terza giornata del Grand Prix Esordienti, organizzato dall’Atletica Cogne Ao

di Valle D Aosta


 

Dopo il rinvio, causa meteo, della prova in programma lo scorso 18 maggio, il comitato Fidal Valle d’Aosta ha atteso l’autunno pe tornare ad avere una presenza partecipata. Oltre ai club di casa, non sono mancate, così come per le altre prove, alcuni giovanissimi presenti dal vicino Piemonte.

Confermata la filosofia che vuole per la categoria di entrata del movimento un approccio assolutamente giocoso, senza una connotazione agonistica.

Concentrandosi esclusivamente sui più grandicelli, classe 2008 e 2009, nel triathlon femminile, con le prove su 50 ostacoli, 600 metri e lancio della palla di gomma (2kg) le prime due posizioni sono andate a Isabella Pastore, del Bugella Sport d Vercelli e Alessia Gaiola dell’Atletica Venturoli di Torino. La prima tra le valdostane è invece stata Cloe Zoppa Ronzero, del Pont Donnas che ha corso i 50 con barriere in 9”3, i 600 in 2’08”7 ed ha lanciato la palla da 2kg alla misura di 5m55; alle sue spalle Irene Vuillermoz della Cogne e Miriam Colosimo del Pont Donnas. A livello maschile, che oltre ai 50hs e i 600 metri ha visto quale terza prova quella del lancio del vortex, tris dei giovani Calvesi con Matteo Sebastiani che ha preceduto i compagni Dennis Ciontu e Laurent Cugnach. Il primo classificato ha corso la prova con le barriere in 8”7, quella prolungata in 2’03”7 ed il lancio in 43m90.


I giovani protagonisti dell'appuntamento di Aosta


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate