I dati di attività del 2018 - parte prima

09 Gennaio 2019

Oltre 50000 risultati di atleti in Emilia Romagna fra indoor, outdoor e gare su strada su distanze omologate registrati nel 2018. 


 

Sono 50281 i risultati registrati nei nostri archivi nel 2018 da parte dei nostri atleti, un numero che potrà anche leggermente modificarsi se perverranno ulteriori comunicazioni di integrazioni di risultati, soprattutto relativi alle distanze su strada. Il dato è stato depurato dagli 81 risultati delle categorie esordienti m. e f. registrati in gare fuori regione (in E.R. questi risultati non vengono più registrati da alcuni anni)

E' un numero superiore a quello degli ultimi anni: nel 2017 furono 48789, nel 2016 49732, nel 2015 . Probabilmente un contributo importante a questi numeri è venuto dall'attività su strada, ma analizzeremo questi numeri in un prossimo resoconto sull'attività della nostra regione, in base ai risultati registrati, di 25 anni di attività (dal 1994 al 2018), con possibilità di ampliarlo anche ad altri risultati di gare registrati nei nostri archivi come per esempio i cross regionali.

Ritorniamo all'anno appena concluso e vediamo alcune statistiche quantitative di questi risultati, in base alla tipologia di gare, categorie, atleti, società, specialità, manifestazione, luogo della gara.

a) suddivisione come tipologia delle gare: indoor, outdoor, corsa su strada, marcia su strada.

Nel 2018 sono stati registrati come attività outdoor 28596, seguono le corse su strada con 15484, le gare indoor con 6242 e le gare di marcia su strada con 40.

Nel 2017 furono outdoor 27941, corse su strada 14747, indoor 6080, marcia su strada 21.

C'è stato quindi un incremento in tutte 4 le tipologie. L'attività su pista e pedane è aumentata di oltre 600 prestazioni, dopo la stasi dell'anno precedente. Salgono di numero anche i risultati su strada (+ 5%), nonostante siano uscite dal calendario Fidal numerose manifestazioni anche importanti, bene anche le indoor con +162 rispetto al 2017, mentre la marcia su strada, pur con numeri limitati, ha avuto quasi un raddoppio di risultati.

b) categorie (a fianco il dato del 2017):

ragazze 4784 (4663)

cadette 4572 (4334)

cadetti 4309 (3855)

ragazzi 4259 (4359)

allievi 3065 (3455)

allieve 2951 (3202)

seniores m. 2592 (2467)

juniores m. 1748 (1877)

juniores f. 1555 (1274)

promesse m. 1522 (1373)

seniores f. 1119 (1104)

promesse f. 665 (676)

esordienti m./f. 81 (il dato include solo quelli registrati in gare fuori regione nel 2018, in quanto non sono più registrate le prestazioni della categoria nelle gare in regione).

Le categorie master hanno avuto complessivamente 12866 per gli uomini e 4106 per le donne. Nel 2017 furono rispettivamente 12451 e 3699)

Nell'ambito delle specifiche categorie master spiccano 2785 negli sm45 (nati dal 1969 al 1973) fra le categorie maschili e 1145 nelle sf45.

C'è stata una drastica riduzione dei risultati da parte di allievi e allieve che scendono complessivamente da 6657 a 6016 (-10%). Nelle altre categorie crescono i cadetti e le cadette che passano dai 8189 risultati nel 2017 a 8881 nel 2018. Controverso il risultato di ragazzi e ragazze, con le femmine che crescono di 121 risultati, mentre i maschi scendono di 100. Stesso riscontro per gli juniores, con +279 nelle femmine e -129 nei maschi. In crescita anche le promesse maschili e i seniores soprattutto maschili. In incremento anche i risultati delle categorie master, ascrivibili probabilmente all'attività su strada. Ma complessivamente le categorie master, anche se escludiamo l'attività su strada, rimangono con numeri globali notevoli con 2143 risultati negli uomini e 1030 nelle donne.

Per quanto riguarda il calo nel numero di risultati degli allievi, quindi per i nati nel 2001 e 2002, il riscontro conferma quello rilevato lo scorso anno nei cadetti e cadette, ma non deriva principalmente dal numero di tesserati: le allieve tesserate erano 455 nel 2017 e sono aumentati a 470 nel 2018, mentre gli allievi sono diminuiti da 467 a 437. Semplicemente hanno gareggiato di meno !

Vediamo un altro dato che raffronta il numero di gare effettuate e il numero di tesserati per categoria. Nell'ordine il numero di gare 2018, il numero di tesserati 2018, media gara per atleta 2018, numero di gare 2017, il numero di tesserati 2017, media gara per atleta 2017

allieve: 2951- 470 - 6,3 (3202 - 455 - 7,0)

allievi: 3065 - 437 - 7,0 (3455 - 467 - 7,4)

cadette 4572 - 739 - 6,2 (4334 - 700 - 6,2)

cadetti 4309 - 612 - 7,0 (3855 - 593 - 6,5)

ragazze 4784 - 877 - 5,5 (4663 - 798 - 5,8)

ragazzi 4259 - 688 - 6,2 (4359 - 714 - 6,1)

juniores f. 1555 - 243 - 6,4 (1274 - 214 - 6,0)

juniores m. 1748 - 308 - 5,7 (1877 - 266 - 7,1)

promesse f. 665 - 139 - 4,8 (676 - 123 - 5,5)

promesse m. 1522 - 212 - 7,2 (1373 - 219 . 6,3)

seniores f. 1119 - 376 - 3,0 (1104 - 358 - 3,1)

seniores m. 2592 - 808 - 3,2 (2467 - 759 - 3,3)

master f.  4106 - 1787 - 2,3 (3699 - 1645 - 2,2)

master m. 12866 - 6102 -2,1 (12451 - 5847 - 2,1)

esordienti f. 1368 tesserati 2018 (1175 tesserati 2017)

esordienti m. 1722 tesserati 2018 (1557 tesserati 2017)

totale tesserati 2018 16888 (totale tesserati 2017 15890)

c) tesserati per categorie

Il dato del numero dei tesserati per categorie del 2018 rispetto al 2017 vede un incremento negli esordienti che passano da 2732 a 3090 e dei master da 7492 a 7889; sostanzialmente stabili le altre categorie con l'eccezione già cennata degli allievi/allieve che sono diminuiti da 922 a 907. I ragazzi/ragazze sono passati da 1512 a 1565, i cadetti/cadette da 1293 a 1351, gli/le juniores da 490 a 551, le promesse m./f. da 342 a 351, i/le seniores m./f da 1117 a 1284.

Per sesso i tesserati maschi sono stati 10889 nel 2018 e 10422 nel 2017; le femmine rispettivamente 5999 e 5468. La distribuzione fra maschi e femmine è stata 64,5%-35,5% nel 2018 e 65,6%-34,4%.

Per macro categorie il settore giovanile (da esordienti a cadetti) ha avuto 6006 tesserati nel 2018 rispetto a 5537 nel 2017, le categorie assolute (da allievi ai seniores) 2993 nel 2018 contro 2861 nel 2017 e i master 7889 nel 2018 rispetto a 7492 nel 2017.

---

L'analisi sull'attività proseguirà con i dati degli atleti che hanno gareggiato di più, le società con il maggior numero di risultati-gare, le suddivisione dei risultati per specialità. le manifestazioni con più presenze e i luoghi delle manifestazioni. Infine una serie di statistiche su 25 anni di attività regionale.

Giorgio Rizzoli

 

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate