Bravi i tre valdostani ai tricolori Allievi

11 Febbraio 2018

Tre atleti valdostani hanno partecipato in questo secondo weekend di febbraio, ad Ancona, ai Campionati italiani indoor Allievi.

di Valle D Aosta


 

L'exploit lo ha fatto registrare il giovane ostacolista della Calvesi Aosta, Gabriele Adorni, il migliore 2002 d'Italia, impegnato domenica mattina nella prova dei 60hs, con le 5 barriere poste a 91 centimetri. Il talentuoso atleta di Quart ha concluso questa esperienza facendo proprio un importante decimo posto con un più che valido miglioramento, battagliando alla pari con i migliori Allievi della specialità.

Nel primo impegno, le batterie, non ha assolutamente pagato la tensione della gara e con i più grandi, classe 2001, ha fatto vedere una bella progressione che gli ha permesso di imporsi, ma soprattutto di migliorare il proprio personale scendendo da 8”55, ottenuto lo scorso 20 gennaio ad Aosta, al più che positivo 8”30, crono che lo ha inserito con il quarto tempo assoluto tra i semifinalisti.

Il giovane talento, seguito da Maria Barbalace, in semifinale, sempre con i migliori, ha confermato la sua crescita, chiudendo in 8”39, in terza posizione, escluso dalla finale, per un solo centesimo di secondo, ma comunque premiato da un notevole decimo posto tra gli oltre cinquanta presenti in gara.

Nella stessa gara, i 60hs, presente anche l'altro valdostano, Alexander Garbinato portacolori del Pont Donnas. Impegnato nella sesta batteria l'atleta seguito da Cristina Ratto ha concluso in 8”75, a 5 centesimi dal proprio personale, prestazione che gli ha dato la 35esima posizione finale. 

Primo impegno indoor, sulla difficile gara dei 400 metri, per velocista della Calvesi Eleonora Foudraz. La 16enne seguita da Patrick Ottoz, in gara sabato nella prima delle sei batterie di qualificazione, per accedere alla finale doveva correre subito forte, nei primi sei tempi, una prestazione che non è arrivata e con 58”99 l'atleta di Charvensod ha concluso la sua prima esperienza al coperto con la decima posizione finale tra le 29 atlete in gara.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate