Bene i 5 valdostani nella Festa dell'Endurance di Modena

18 Ottobre 2020

di Valle D Aosta


 

Buone nuove giungono da Modena dove, tra sabato 17 domenica 18 ottobre, si sono tenuti i Campionati Italiani relativamente alle prove di mezzofondo e marcia. Quella che è stata denominata la Festa dell’Endurance, ha visto la presenza di cinque atleti valdostani e i loro risultati sono stati di valore. Non sono giunte medaglie, ma un quinto e un sesto posto sono certamente un bottino importante a cui si aggiungono altri tre piazzamenti intorno alla decima posizione. Si registrano anche due interessanti miglioramenti a livello di primato personale.

La prima a calcare la pista in rosso del campo comunale di Modena è stata la Junior in forza all’Atletica Sandro Calvesi, Sveva Nobili. La 18enne di Verrayes, seguita da Marco Bisazza, dopo l’esperienza di un mese fa a Grosseto, dove aveva preso parte alla gara più lunga del programma dei Campionati Italiani Juniores, gli 800 metri, nel terzo sabato di ottobre ha difeso i colori valdostani prendendo parte alla gara dei 1500 metri.

Anche in terra emiliana è giunto un positivo 11esimo posto, correndo molto vicino al personale (4’49”60) chiudendo in 4’49”83.

Tutti impegnati nella seconda e conclusiva giornata, quella di domenica, la pattuglia di atleti guidati e seguiti da Moreno Gradizzi. Le prime a scendere in pista sono state le 17enni della Polisportiva S. Orso, Axelle Vicari e Laura Segor, due specialiste della corsa in montagna che hanno provando a costruirsi spazio anche nel settore della pista. Entrambe iscritte alla gara dei 3000 metri, in base al tempo di accredito, Axelle, 17enne di Valsavarenche, è stata inserita nella prima serie, quella che ha visto la presenza delle più quotate atlete.

Al termine dei 7 giri e mezzo, la talentuosa atleta del presidente Augusto Chincheré ha concluso la sua fatica con il sesto posto, con il tempo di 10’13”40, riscontro cronometrico che le confermerà il sesto posto della classifica generale, con una prestazione che lima di oltre 7 secondi il proprio precedente limite.

Nella stessa gara, i 3000 metri ha corso anche la compagna di club Laura Segor. L’atleta di Aymavilles ha chiuso in 10’32”82, riscontro che migliora di oltre il primato personale, consegnandole il quarto posto della seconda serie e il 16esimo piazzamento della classifica generale, tra le 32 atlete che hanno concluso l’impegno.

Impegnata nella gara dei 5000 metri Juniores femminile era presente la 18enne di Gignod, tesserata da quest’anno per il Cus Pro Patria Milano, Silvia Gradizzi. La figlia d’arte, nonostante non al meglio delle sue condizioni, si è ben difesa correndo la distanza in 18’17”93, prova che le ha consegnato un prezioso quinto posto finale.

Non ha voluto mancare l’appuntamento con i tricolori il 31enne aostano Omar Bouamer. L’atleta seguito da Moreno Gradizzi e in forza al GP Parco Alpi Apuane, ha corso i 5000 metri assoluti vicino al proprio primato personale, terminando in 14’25”04, prestazione che gli ha garantito l’11esimo posto finale.


Silvia Gradizzi, quinta classificata nella gara dei 5000 metri Juniores


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate