Axelle Vicari argento nei nazionali Allieve di corsa in montagna

22 Agosto 2020

Due argenti tricolori, nel giro di un mese, per Axelle Vicari che in Val Susa si è confermata atleta di talento

di Valle D Aosta


 

Continua la bella crescita di Axelle Vicari (Polisportiva S. Orso Aosta) che sabato mattina, 22 agosto, a Venaus, in Val di Susa, ha fatto propria la medaglia di argento nei campionati italiani individuali Allieve di corsa in montagna. Dopo un 2019 costellato di bronzo, con un terzo posto nei tricolori di staffetta, individuali e nei mondiali di Susa; il 2020 si colora di argento con il secondo posto sia nei nazionali di staffetta, con Laura Segor, che individuali. Purtroppo non sarà possibile puntare al tris, visto che pochi giorni or sono è stato ufficializzato l’annullamento del “mondialino” di corsa in montagna di metà ottobre in Inghilterra.

Una gara bella e avvincente, quella delle under 18, con 4 km di sviluppo e un dislivello di 185 metri. 32 le protagoniste al via, ma presto si è creata una spaccatura dove avanti, in solitaria, si è posto un terzetto con Axelle Vicari, la campionessa uscente Luna Giovannetti e Lisa Kerschmaumer.

Una sfida tirata ed appassionante che si è risolta nella discesa conclusiva, dove l’altoatesina Kerschbaumer è stata capace di staccarsi, mentre per giocarsi la seconda piazza, la sfida si è chiusa proprio negli ultimi metri con il miglior spunto di Axelle che si è imposta di misura, lasciando la terza posizione alla trentina Giovannetti. Nella stessa prova bene si è comportata anche la compagna di club e di allenamento Laura Segor che ha concluso in ottava posizione. Grazie alla prestazione delle due atlete del presidente Augusto Chincheré, la Polisportiva S.Orso Aosta ha conquistato la medaglia di argento nella classifica di club, in virtù dei piazzamenti dei nazionali di staffetta di Malonno (88 punti) e dei nazionali individuali di oggi (72 punti), raggiungendo quota 160 punti, staccati di tre lunghezze dai vincitori dello Sportclub Merano.

Prima delle Allieve, sempre con il titolo nazionale in palio, su di un tracciato di circa 2,5 km e 90 metri di dislivello, si sono confrontati gli under 16 della categoria Cadetti. In campo femminile, 54 le partenti e tra queste tre valdostane che hanno corso in rappresentanza del comitato Valle d’Aosta.

La migliore, in 22esima posizione, è stata Corinne Beltrami (Calvesi), mentre Bea Gambini (Calvesi) si è inserita al 29esimo posto ed Elisa Stevenin (Atl Fogu Monterosa Arnad) ha concluso al 50esimo posto. A livello maschile, nella prova Cadetti, 92 i partenti con buon piazzamento per Matteo Arlian (APD Pont St Martin) che si è guadagnato la 14esima piazza, 37esimo ha concluso Damiano Yoccoz (APD Pont St Martin), 52° Erik Brunod (Calvesi) e 68° Mathieu Cretier (APD Pont St Martin). Sesta posizione per la rappresentativa della Valle d’Aosta, piazzamento identico sia per la classifica femminile, maschile e combinata.

A chiudere la mattinata la prova Allievi, sullo stesso tracciato di 4km delle ragazze, dove il migliore dei valdostani è stato Diego Yon (Pont Donnas) che ha chiuso in 19esima posizione. 30esimo Jean Xavier Villanese (Atl Monterosa), 37esimo Francesco Yoccoz (APD Pont St Martin) 53esimo Simone Dalle (APD Pont St Martin) e 68esimo Yael Bagnod (Atl Monterosa).

L’APD Pont St Martin, in virtù delle prove a staffetta e individuale, si è anche guadagnato un posto nella classifica finale di società piazzandosi al 15esimo posto finale.

Domani, domenica 23 agosto, sarà la volta della prova che vale il titolo italiano e di società, per la categoria Assoluta.10,5 chilometri per la gara femminile e 14,3 km per quella maschile. Anche qui, tante le attese.

File allegati:
- La Video intervista ad Axelle Vicari

Il podio della prova tricolore Allieve, con il secondo posto di Axelle Vicari (S.Orso)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate